Con “Suburbicon” inizia il cineforum estivo dantesco in Ambasciata

Nell’ambito delle iniziative per onorare Dante Alighieri, nel 700° anniversario della sua morte, mercoledì 28 luglio alle ore 20 è stato inaugurato il Cineforum Estivo “Non sembiava immagine che tace”, una collaborazione dell’Ambasciata d’Italia con la Società Dante Alighieri di San Marino.
Il primo film presentato, Suburbicon, per la regia di George Clooney e sceneggiatura dei fratelli Coen, è una commedia nera ambientata in quella che sembra una tranquilla città-modello americana, dove sotto la patina della rispettabilità si cela invece l’abisso dell’abiezione umana.
Il film è stato preceduto da una breve presentazione a cura delle professoresse Maria Giovanna Fadiga Mercuri e Maria Elena D’Amelio, mentre a seguire gli spettatori e le spettatrici hanno partecipato ad un’accesa discussione sul significato della pellicola, riflettendo sulla presenza dell’opera dantesca nella trama e nell’iconografia del film. I temi toccati spaziano dal razzismo sistemico negli Stati Uniti alle sfide dell’integrazione in Europa, dalla violenza del passato alla speranza delle nuove generazioni, dimostrando come i film, con il loro linguaggio universale, possano dialogare con i temi danteschi e la loro attualità.

su "Con “Suburbicon” inizia il cineforum estivo dantesco in Ambasciata"

Lascia un commento

il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.


*